Paesaggi sonori 3D a “Ritmi nel Verde”

villaSansoni.jpgUna installazione composta da otto diffusori ed un X-spat player, nel parco di Villa Sansoni a Livorno, accogliera’ i visitatori della mostra d’arte contemporanea Ritmi nel Verde il 26 Giugno 2010 alle ore 16 e 30. La composizione di paesaggi sonori e’ una branca della musica contemporanea identificata e definita dal compositore canadese Barry Truax alla fine degli anni settanta. Al pari della musica ambient di Brian Eno o della musica da film di Vangelis, la soundscape composition 3D si presta ad un ascolto diverso e complementare distante anni luce dal pop o dalla musica classica stessa, e ben si sposa con altre forme d’arte o addirittura con le attivita’ quotidiane dell’ascoltatore. Per questo molto spesso viene definita, dagli incompetenti in senso dispregiativo ma in senso evolutivo dagli addetti ai lavori, arredamento acustico o architettura acustica. Molto diffusa nei musei, nelle gallerie d’arte e nei teatri, grazie alle sue spiccate caratteristiche interattive e alla progressiva affermazione delle tecnologie di home automation, si sta rapidamente affermando anche negli ambienti residenziali.

Paesaggi sonori 3D a “Ritmi nel Verde”ultima modifica: 2010-06-22T14:35:00+00:00da luigiagostini
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento